INNOAID – “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese”

Condividi:

Approvato con Atto Dirigenziale n. 144/150 del 18/03/2019 consta di un budget complessivo di € 30.000.000,00 e contributo a servizi specialistici avente come Ente erogante la REGIONE PUGLIA.

OBIETTIVO:

Incrementare e supportare la domanda di innovazione da parte delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’acquisizione di servizi tecnologici qualificati per favorire l’implementazione di processi virtuosi e non occasionali.

I soggetti beneficiari (Piccole e medie imprese singole oppure Consorzi/reti di imprese/ATI composte da almeno 3 PMI) possono presentare un solo progetto complessivo di innovazione all’interno del quale includere eventuali più tipologie di servizi altamente qualificati da acquisire.

 

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI A CONTRIBUTO

  1. a) Acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione;
  2. b) Acquisizione di servizi di consulenza e supporto all’innovazione.

 

  1. I SERVIZI DI CONSULENZA IN MATERIA DI INNOVAZIONE SONO:

Servizi di supporto all’innovazione guidata dal design: servizi finalizzati allo sviluppo di nuove strategie e concetti di prodotto/servizio. L’obiettivo è quello di sostenere l’azienda nel concepimento di nuovi prodotti/servizi caratterizzanti da una forte identità e riconoscibilità.

Contenuto dei servizi:

  • Supporto allo sviluppo di nuove idee di concetti di prodotto/servizio;
  • Metodi di creatività e problem solving applicati all’innovazione di prodotto/servizio;
  • Utilizzo di strumenti di indagine, anche di tipo social, per comprendere bisogni dei clienti non ancora espressi/soddisfatti, validare le soluzioni innovative attuate e aumentare la fidelizzazione del cliente rafforzando il dialogo;
  • Organizzazione di eventi di crowdsourcing quali “barcamp, hackathon, call for ideas, call for solutions”.

Intervento minimo ammissibile:  €. 10.000        Massimo ammissibile: €. 60.000,00

 

Servizi di supporto all’innovazione di prodotto/servizio: servizi finalizzati alla progettazione tecnica di dettaglio di nuovi prodotti/ servizi e/o al miglioramento delle loro caratteristiche funzionali e prestazionali. L’obiettivo è quello di migliorare il posizionamento competitivo dell’azienda nei mercati di riferimento o, nei casi di innovazioni tecnologiche radicali, di posizionare l’azienda in nuovi segmenti/nicchie di mercato, soprattutto esteri.

Contenuto dei servizi:

  • Studi e analisi tecniche;
  • Ricerca e sviluppo;
  • Progettazione;
  • Calcolo, modellazione e simulazione.

Intervento minimo ammissibile:  €. 15.000        Massimo ammissibile: €. 80.000,00

 

Studi di fattibilità relativi a:

  • Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale;
  • Progetti di dimostrazione tecnologica, prototipazione e test;
  • Progetti di trasferimento tecnologico;
  • Realizzazione di impianti pilota.

Intervento minimo ammissibile:  €. 5.000     Massimo ammissibile: €. 35.000,00

 

 2. I SERVIZI DI CONSULENZA E SUPPORTO ALL’INNOVAZIONE :

Servizi tecnologici di sperimentazione: servizi di supporto ed ingegnerizzazione di nuovi prodotti e servizi. Possono includere definizioni e studio di rendimenti, prestazioni e tolleranze, prove tecniche, ecc.

Contenuto dei servizi:

  • Prototipazione;
  • Prototipazione rapida;
  • Prove sperimentali;
  • Misure e test.

Intervento minimo ammissibile:  €. 15.000        Massimo ammissibile: €. 80.000,00

 

Servizi di supporto alla gestione della proprietà intellettuale e alla certificazione di prodotto: servizi finalizzati alla tutela della proprietà intellettuale relativamente ai disegni, modelli, marchi e brevetti e diritti d’autore. Servizi di supporto per l’attivazione dei processi di certificazione e/o etichettatura di qualità a livello di prodotto/servizio.

Contenuto dei servizi:

  • Analisi e studi di anteriorità e pareri di brevettabilità e/o registrabilità;
  • Procedure di deposito e trattazione della domanda;
  • Gestione della proprietà intellettuale e relativi accordi;
  • Gestione di disegni, modelli e marchi e diritti d’autore;
  • Supporto tecnico alla etichettatura di qualità e certificazione di prodotto.

I fornitori dei servizi devono essere iscritti all’Ordine dei Consulenti di Proprietà industriale ai sensi del Dlgs. 10/02/05 n. 30 o soggetti pubblici o privati che si avvalgono di questi professionisti.

Intervento minimo ammissibile:  €. 10.000,00   Massimo ammissibile: €. 50.000,00

 

Il costo massimo per singolo progetto candidato è di €. 305.000,00

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili le spese, sostenute dai soggetti beneficiari dell’aiuto, strettamente connesse agli investimenti agevolati, e così classificate:

  • Acquisizione di servizi di consulenza su specifiche problematiche direttamente afferenti il progetto di investimento presentato;
  • I costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa dei brevetti, degli altri diritti di proprietà industriale e intellettuale e altri attivi immateriali;
  • I costi per l’acquisizione di servizi di consulenza e di sostegno dell’innovazione.

Tali servizi non devono rivestire carattere continuativo o periodico e non devono essere assicurabili dalle professionalità rinvenibili all’interno del soggetto beneficiario.

I fornitori dei servizi devono essere titolari di partita IVA, qualificati, tecnicamente organizzati e possedere specifiche competenze ed esperienza consolidata nel settore in cui prestano consulenza.

Sono ammissibili le spese sostenute e documentate a partire dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda.

BENEFICIARI
Micro Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma singola o associata, in Consorzio, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica ( Reti- soggetto) o Reti senza personalità giuridica ( Reti-contratto). Per i raggruppamenti è necessaria la partecipazione di almeno 3 MPMI. Ciascuna impresa potrà presentare un solo progetto.

Le attività che possono usufruire di questo contributo sono quelli appartenenti ai seguenti macrosettori:

– Attività manifatturiere e di produzione;

– Fornitura di acqua, gestione dei rifiuti;

– Attività di costruzioni;

– Attività di trasporto e magazzinaggio;

– Servizi di informazione e comunicazione, ricerca scientifica ed attività professionali;

– Attività legate alla sanità ed all’assistenza sociale.

Un’impresa che svolge iù tipologie di attività (con il contemporaneo esercizio di attività ammissibili e inammissibili) non può accedere alle agevolazioni se l’attività prevalente ha codice ATECO inammissibile.

Qualora nel raggruppamento partecipante al progetto siano presenti “soggetti non ammissibili” (perché non rispettano requisiti e/o condizioni stabilite dal bando) le stesse aziende non potranno essere in alcun modo beneficiarie del contributo regionale con la conseguenza che eventuali spese sostenute dai soggetti non ammissibili non saranno accesso al contributo.

 

TIPO ED ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Le agevolazioni sono concesse sotto forma di sovvenzioni dirette e nella misura del 45% dei costi valutati ammissibili. Tale intensità può crescere del valore del 5% massimo, per i soggetti che possiedono i requisiti esplicitati all’art. 14 dell’Avviso.

MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
Il contributo ammesso sarà erogato, a scelta del beneficiario, in un’unica soluzione ad ultimazione dell’intervento e a seguito di presentazione di apposita rendicontazione finale oppure in due soluzioni, la prima a titolo di anticipo pari al 40% del contributo dietro presentazione di fideiussione bancaria o polizza assicurativa, la seconda a titolo di saldo ad ultimazione dell’intervento.

DURATA DEI PROGETTI
La durata delle attività ammesse a finanziamento non può essere superiore a 12 mesi (eccezionalmente prorogabile di ulteriori tre mesi) a partire dalla data di inizio attività, che deve essere successiva alla data di presentazione della domanda.

Vi invitiamo a visitare il nostro sito www.piccolocafagnaassociati.it al fine di ottenere informazioni più dettagliate. Inoltre lo studio Piccolo&Cafagna è sempre a vostra disposizione per verificare le vostre idee ed accompagnarvi nella realizzazione anche con il sostegno di finanza pubblica dei vostri progetti imprenditoriali.

Per la verifica della vostra idea progettuale oppure per ulteriori approfondimenti potete contattare il nostro STUDIO ubicato a Barletta al viale G. Marconi n. 8, ai seguenti recapiti:

telefono studio: 0883 333228

mail: studio@piccolocafagnaassociati.it

roberto.piccolo2@gmail.com

 

 

Condividi:

Be the first to comment on "INNOAID – “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese”"

Leave a comment

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi